Per l’Inail la responsabilità civile e penale dei datori di lavoro in caso di infezione da Covid-19 in azienda non è configurabile. Un’interpretazione che tutela anche i dirigenti

You are here:
Go to Top